martedì , 28 Maggio 2024
Home Agenda 2030 Ferrero e l’impegno per gli obiettivi dell’Agenda 2030.
Agenda 2030

Ferrero e l’impegno per gli obiettivi dell’Agenda 2030.

Come l'azienda italiana sta lavorando per un futuro sostenibile attraverso pratiche sostenibili e inclusione sul posto di lavoro.

agenda 2030 | obiettivi

Ferrero, l’azienda italiana nota per i suoi prodotti dolciari di qualità, ha adottato una serie di iniziative per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030.

ferrero

In Ferrero “We care for better”.

We care for the better è la nuova purpose del Brand che racchiude quattro linee guida: la protezione dell’ambiente, l’approvvigionamento responsabile degli ingredienti, la promozione di un consumo responsabile e la valorizzazione delle persone.

In materia di protezione ambientale i loro obiettivi per il 2030 sono: ridurre del 50% tutte le emissioni derivanti dalle loro attività rispetto all’anno del 2018, ridurre complessivamente le emissioni dirette e indirette del 43% per ogni tonnellata di prodotto realizzato rispetto al 2018.

L’azienda si impegna per l’approvvigionamento responsabile del cacao commercializzato e prodotto da piccoli agricoltori, i quali vivono per lo più in Costa d’Avorio e Ghana, dove viene acquisita la quota più ampia del loro cacao. I coltivatori si trovano a misurarsi con complesse situazioni causate da problemi economici, sociali ed ambientali, come la limitata conoscenza delle pratiche agricole ed il cambiamento climatico.

Ferrero promuove un consumo responsabile aiutando i consumatori a fare scelte corrette in fatto di alimentazione e ad adottare una dieta varia ed equilibrata, che offra il corretto apporto di sostanze nutritive essenziali e di energia da ogni tipo di alimento.

L’azienda ha poi lanciato un programma di valorizzazione delle persone credendo fermamente che diversità e inclusione rappresentino valori indispensabili per il successo a lungo termine dell’azienda, passando attraverso la motivazione dei dipendenti, e la loro maggiore responsabilizzazione.

Crediamo che sia nostra responsabilità preservare il pianeta per le future generazioni. Siamo impegnati a ridurre il nostro impatto ambientale attraverso iniziative sostenibili in tutta la nostra catena di valore, dalla coltivazione responsabile alle pratiche aziendali sostenibili.

Giovanni Ferrero, CEO di Ferrero.

Ferrero sta anche lavorando per aumentare l’uso di fonti rinnovabili di energia, migliorare l’efficienza energetica e ridurre le emissioni di gas serra implementando pratiche sostenibili anche nella sua catena di fornitura, promuovendo la coltivazione responsabile di materie prime come cacao e nocciole e lavorando con i suoi fornitori per migliorare le loro pratiche ambientali.

Ma è importante anche il lavoro fatto in ottica di sensibilizzazione dei consumatori sui problemi ambientali, attraverso campagne di marketing e iniziative ah hoc, contribuendo a promuovere un futuro più sostenibile per tutti.

L’impegno di Ferrero nella sostenibilità ambientale e nella realizzazione degli obiettivi dell’Agenda 2030 è un esempio di come le aziende possono contribuire a un futuro più sostenibile attraverso pratiche e iniziative concrete, combinando leadership aziendale e impegno verso la sostenibilità, creando un modello da seguire per le aziende di tutto il mondo.

Ti è piaciuto questo articolo? Esprimi la tua opinione.

Loading spinner

Related Articles

Agenda 2030: Una promessa globale per un futuro sostenibile

Hai mai sentito parlare di “Agenda 2030”? A primo impatto potrebbe apparire...

Comprendere lo sviluppo sostenibile: il caso Unilever.

Lo sviluppo sostenibile è un concetto che fa riferimento alla crescita economica,...

Danone: un’azienda impegnata nello sviluppo sostenibile.

Secondo un rapporto del World Wildlife Fund, Danone è stato il primo...

Enel: l’azienda italiana che investe nello sviluppo sostenibile.

Enel, una delle più grandi aziende italiane attive nel settore dell’energia, sta...