martedì , 28 Maggio 2024
Home Green economy Green economy: l’esempio di Siemens.
Green economy

Green economy: l’esempio di Siemens.

Avviando iniziative di green economy unendo tecnologia digitale e innovazioni per progettare, produrre e gestire in modo sostenibile.

Siemens - easy4green

Siemens è un colosso tedesco fondato nel 1847 e oggi leader nella tecnologia e nell‘innovazione, con una forte presenza in diversi settori, tra cui l’energia, la mobilità e la costruzione. La multinazionale pone da tempo al centro del proprio business la sostenibilità ed in questo articolo vi mostreremo come, fornendovi interessanti dettagli sulle iniziative interne ed esterne all’azienda in materia di green economy.

Crediamo fermamente che la sostenibilità e la responsabilità sociale siano fondamentali per il successo a lungo termine della nostra azienda. Stiamo lavorando costantemente per diventare un’azienda più verde e sostenibile, e per contribuire alla costruzione di un futuro più sostenibile per tutti.

– Joe Kaeser, CEO di Siemens.

Unendo mondo reale e digitale, l’impegno di Siemens è riassunto nel framework D.E.G.R.E.E. (a sottolineare la necessità di limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi Celsius), scopriamo insieme da cosa è composto!

D – Decarbonization: l’azienda mira a ridurre le emissioni derivanti dalle proprie operazioni del 55% entro il 2025 e del 90% entro il 2030, lavorando per diminuire del 20% anche le emissioni associate alla propria catena di approvvigionamento e al ciclo di vita dei propri prodotti.

E – Ethics: Siemens crede fortemente nei principi etici come parte integrante di una gestione aziendale responsabile.

G – Governance: una solida governance va di pari passo con un’azienda migliore e maggiormente sostenibile.

R Resource efficiency: applicare un modello di riciclo ed economia circolare. Tramite appositi software la tecnologia Siemens offre approcci sostenibili per la fase di progettazione di prodotti e soluzioni, puntando a ridurre i rifiuti destinati alle discariche del 50% entro il 2025.

E Equity: promuovere una cultura di fiducia ed empowerment favorendo la diversità, l’inclusione e la comunità, con l’obiettivo di creare un senso di appartenenza e un ambiente lavorativo ideale.

E Employability: investire in sviluppo e istruzione dei propri dipendenti, con un focus sull’apprendimento digitale.

Siemens verso la green economy.

Ma nel concreto, quali iniziative mette in atto il Brand per contribuire alla transizione verso una green economy? Vediamole insieme!

green economy

Siemens è leader nel settore dell’energia rinnovabile e, in quanto tale, fornisce tecnologie avanzate per la produzione energetica da fonti come vento, sole e acqua. L’azienda è produttrice di turbine eoliche onshore e offshore di ultima generazione, soluzioni fotovoltaiche per l’energia solare e generatori di energia idroelettrica come dighe e centrali. In aggiunta a ciò, l’azienda crea tecnologie volte a migliorare l’efficienza energetica negli edifici e nei trasporti, tra cui l’ottimizzazione dei sistemi di illuminazione, il controllo intelligente degli impianti HVAC (riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria), sistemi di automazione energetica e soluzioni di monitoraggio e ottimizzazione dei consumi.

Siemens è coinvolta anche nella promozione di soluzioni per la mobilità sostenibile, analizziamole in dettaglio!

siemes | green economy
Credit: Sito-Web Siemes

Il Brand sviluppa forniture di elettro mobilità, come le infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici sia ai privati che al pubblico, contribuendo alla diffusione del concetto “Mobility as a Service” tramite lo sviluppo di piattaforme di trasporto intermodale che rendano facili, intelligenti e sostenibili gli spostamenti.

Tra le numerose innovazioni introdotte spicca l’integrazione tra tecnologie digitali e Internet delle Cose (IoT), il cui utilizzo è declinato in molteplici campi.

Attraverso l’integrazione di sensori, dispositivi di monitoraggio e analisi avanzate dei dati, Siemens raccoglie informazioni in tempo reale sui processi di produzione e sfrutta queste informazioni per ottimizzare l’efficienza aziendale, prevedendo guasti e riducendo i tempi di fermo dei macchinari. Ciò avviene anche grazie allo sviluppo del “Digital Twin“, utile a creare una replica virtuale di un prodotto, un impianto o un processo, consentendo alle aziende di monitorare, fare manutenzione predittiva e ottimizzare prodotti e processi, simulando le prestazioni in tempo reale!

Per concludere con un esempio concreto, Xcelerator è la piattaforma digitale di Siemens che integra e coordina una vasta gamma di soluzioni software per accelerare innovazione, progettazione e produzione sostenibile, andando ad integrare l’Internet of Things per supportare il ciclo di vita dei prodotti, garantendo tracciabilità dei materiali, supporto alle conformità normative e al riciclo dei prodotti.

Avvalendosi di tecnologie performanti e disruptive Siemens è oggi in grado di promuovere l’innovazione sostenibile, consentendo di migliorare l’efficienza dei processi, ridurre l’impatto ambientale delle attività e guidare la transizione verso un’economia green, interna ed esterna all’azienda.

Ti è piaciuto questo articolo? Esprimi la tua opinione.

Loading spinner

Related Articles

Kerr: Trasformare l’Efficienza Energetica in una Missione Sociale

Abbiamo intervistato Andrea Papa, COO di Kerr s.p.a., per conoscere i progetti,...

La visione sostenibile di Manuela Rafaiani

Condividiamo con voi la stimolante intervista fatta ad un membro di spicco...

Il Greenwashing: il lato oscuro del marketing dietro le affermazioni di sostenibilità.

Come le aziende utilizzano ingannevolmente l'etichetta verde per mascherare pratiche non sostenibili

Guida pratica alle certificazioni ambientali: un impegno per la sostenibilità ambientale

ISO 14001, EMAS, ISO 50001, Ecolabel europeo e EPD : Implementare e...